Egovernment

Le direttive UE in materia di appalti pubblici, i cui principi fondamentali sono la trasparenza, la concorrenza aperta e la sana gestione delle procedure, disciplinano gli appalti che superano determinate soglie. Tali direttive mirano a garantire che il mercato degli appalti pubblici sia concorrenziale, aperto e ben regolamentato – essenziale per garantire un buon uso dei fondi pubblici.
Dal 2009 Trecento Software è Ted eSender (scarica l’attestato originale)  , ovvero è una delle società autorizzata dall’OPOCE alla pubblicazione tramite apposite procedure di scambio, alla pubblicazione su TED.

Molti sforzi nel nostro paese sono stati fatti in materia di anti-corruzione.
Trecento Software è sempre stata impegnata, a seguire il processo di riordino che dall’Autorità di Vigilanza dei Lavori Pubblici,
attraverso il D. Lgs 163 del 2006 ed i successivi regolamenti ha portato al consolidarsi della Vigilanza dei contratti Pubblici (AVCP), fino ad arrivare alla nascita dell’ANAC mediante decreto legge n. 90/2014.

Nell’ambito del buon governo Trecento Software offre strumenti di Ausilio sia all’ente appaltante che alle imprese.
In particolare per l’ente Appaltante è possibile usufruire delle soluzioni : TeMIS, TePortal, TeArchive mentre le imprese, attraverso il portale fornitori possono usufruire di strumenti per richiedere all’ente committente :
Certificati Esecuzione Lavori, Informazioni di Gara, Informazioni relative al contratto.
Trecento Software, per le imprese, ha sviluppato uno strumento per offrire il supporto alla compilazione della documentazione di gara, attualmente in linea con le direttive europee relative all’ESPD, che in Italia è conosciuto come “DGUE” (Scarica ESPD)

Commenti chiusi